I protagonisti del Meeting: Genzebe Dibaba

Una donna chiamata record. A 27 anni di età, Genzebe Dibaba anni è già sicura di lasciare il suo nome nella storia dell’atletica leggera.

Nata l’8 febbraio del 1991 nel grosso villaggio di Bekoji in Etiopia (soprannominata Town of Runners e che ha dato i natali anche a Kenenisa Bekele) a 2.800 metri sul livello del mare, ha riscritto 7 primati mondiali: 3’50″07 sui 1.500 metri outdoor; 3’55″17 sui 1.500 indoor; 4’13″31 sul miglio indoor; 5’23″75 sui 2.000 indoor; 8’16″60 sui 3.000 indoor; 9’00″48 sulle 2 miglia indoor; 14’18″86 sui 5.000 indoor. E a Padova cercherà l’ottava meraviglia, tentando di riscrivere anche il record del miglio su pista, all’aperto, che attualmente appartiene alla russa Svetlana Masterkova con il tempo di 4’12″56, stabilito il 14 agosto 1996 a Zurigo.

Pensando a lei vien proprio voglia di dire che buon sangue non mente: è la sorella di Ejegayehu Dibaba, argento olimpico nei 10.000 metri piani ad Atene 2004, e di Tirunesh Dibaba, pluri-campionessa olimpica e mondiale, nonché cugina di Derartu Tulu, campionessa olimpica nei 10.000 a Barcellona 1992 e Sydney 2000.